La prima squadra abbraccia di nuovo Luca Viller

Un “gradito ritorno” in casa OFM Lussetti Servolana: il DS Ciriello, infatti, prosegue la campagna di costruzione del team, che nella prossima stagione affronterà il campionato di Serie C Silver, ed aggiunge un ulteriore tassello nel reparto piccoli. 

Questa volta non è una conferma, ma si tratta di un arrivo: stiamo parlando di Luca Viller, playmaker/guardia classe 1998 reduce da quattro stagioni in maglia San Vito Trieste, fra Under 20 e Serie D. 

Giocatore di 180 centimetri abile nel portar palla ma al suo meglio quando può liberare le proprie doti offensive (è dotato di un grandissimo tiro dalla lunga distanza), Viller ha già vestito i colori della Servolana, anche in prima squadra, sempre in Serie C Silver, con un ruolo marginale: al San Vito, poi, ha affinato ulteriormente le proprie doti vestendo spesso i panni del protagonista, tanto da toccare i 12.7 punti di media nel 2019/2020, con un “high score” di 27. 

Foto Panda images

Queste le dichiarazioni del giocatore, all’annuncio della notizia: “Sono molto contento di tornare nella mia società di appartenenza, dopo alcuni anni di assenza. La Servolana mi ha sempre sostenuto, incoraggiato e soprattutto ha sempre creduto in me, lasciandomi libero di compiere le mie scelte. Ringrazio di cuore Roberto Ciriello, persona sincera, leale e della quale ho grande stima: non vedo l’ora di tornare in campo per riprendere ad allenarmi e iniziare questa nuova avventura, ritrovando anche “vecchi” amici”.