La Lussetti torna alla vittoria: battuta Sacile

Da Megabasket.it – La Lussetti Servolana vince 71 – 62 contro Sacile in una partita dai due volti: partono molto meglio, infatti, i liventini di coach Andreotti, che si rendono protagonisti di un primo quarto eccellente. Alla “Don Milani” va in scena un monologo durante i primi dieci minuti, con l’Humus dominante: i triestini difendono in maniera imbarazzante, mentre in attacco non segnano mai. Varuzza domina il match e, per Sacile, tutto riesce facile: segna il playmaker, segnano anche i vari Pagotto, Bovolenta e Fabbro che producono il 14 – 30 del decimo minuto. Troppo distratta la Lussetti, che nella seconda frazione arriva a toccare anche le diciannove lunghezze da recuperare: Sacile macina gioco e punti e solamente qualche iniziativa riesce a limare parzialmente lo scarto, con la sirena del ventesimo che sancisce il 30 – 46, mentre per gli ospiti è festa grande.

Nella ripresa, però, cambia decisamente la musica: coach Sergio Palombita, che sostituisce Carlo Finetti in ritiro con la nazionale, chiede ai suoi grande attenzione nella metà campo difensiva, una richiesta che viene puntualmente soddisfatta. Schina si rende protagonista di una regia accorta ed anche di un’ottima prestazione su tutti i palloni, con Sacile che va in confusione e si becca un micidiale 25 – 4 in dieci minuti. Dal meno sedici, la Servolana passa a condurre: Milic, con una tripla, rilancia gli entusiasmi dei triestini, che poi riescono ad andare avanti 55 – 50.

Una volta prese in mano le redini dell’incontro, la Servolana non le molla più: grazie alla spinta ed alla grinta di Deangeli, infatti, il team di Palombita non lascia più speranze ad una Sacile che non trova il bandolo della matassa contro la difesa a zona degli avversari. L’ultimo quarto è una continuazione del terzo, con Pierpaolo Palombita che rientra in campo e piazza due conclusioni pesanti che suonano come macigni nell’economia dell’incontro: finisce 71 – 62 ed i servolani possono esultare.

LUSSETTI SERVOLANA – HUMUS SACILE   71 – 62

Servolana: Schina 10, Milic 6, Bratos ne, Pobega 4, Gori 4, Giustolisi 4, Rossi ne, Nardellotto 8, Leonardi, Godina 4, Deangeli 23, P. Palombita 8. All. S. Palombita
Sacile: Carniel ne, Colombo ne, Dal Bello, Fabbro 8, Franzin 8, Zambon, Varuzza 13, Bellinvia 4, D’Angelo 7, Pagotto 10, Bovolenta 12. All. Andreotti

Parziali: 14-30; 30-46; 55-50