La Lussetti tiene testa a San Daniele ma non basta

Da Megabasket.it – Finisce 56 – 65 il confronto alla “Don Milani” di Altura fra OFM Lussetti Servolana e Il Michelaccio San Daniele del Friuli: la formazione di Luca Malagoli si porta a casa il referto rosa non senza affanni, visto che il giovane team triestino ha fatto vedere “i sorci verdi” ai collinari durante tutti i quaranta minuti, guidato in campo dall’eterno ragazzino Pierpaolo Palombita.

Fin dall’inizio c’è grande equilibrio in campo, con l’accoppiata Bortoluzzi – Pellarini in grande evidenza per Il Michelaccio durante il primo periodo: risponde la Servolana con l’asse play/pivot formato da Palombita e Godina, che provano a trascinarsi dietro tutta la squadra. Buonissime difese in campo, tanto che il primo quarto si conclude sul 16 – 18; soluzioni indovinate e buona rotazione di palla sono i “credo” della Lussetti, che riesce a pescare risultati positivi, contro una San Daniele che non si allontana nel punteggio. Il secondo quarto “premia” i locali, che piazzano tre triple di fila con Palombita, Leonardi e Pobega: +4 all’intervallo lungo, con i collinari che vengono sorpresi dalle conclusioni perimetrali dei ragazzi di casa.

Nella terza frazione, ancora Pellarini e un ottimo Colutta fanno riprendere le fila del discorso a San Daniele: Palombita continua ad essere importantissimo in attacco per la Servolana e tiene in scacco a lungo la difesa ospite. Ciononostante, San Daniele passa in vantaggio di un’incollatura al trentesimo, complice anche il “flash” di Zakelj, che mette dentro quattro punti importanti e propizia il 48 – 49 esterno.

Nell’ultimo periodo, le conclusioni di Bellina e Pellarini sono fondamentali per San Daniele: qualche tiro sbagliato di troppo costa tantissimo alla Lussetti, che pecca di inesperienza contro i “marpioni” collinari, bravi a colpire con cinismo ed a costruire un tesoretto che, alla fine, sarà di nove lunghezze rispetto agli avversari.

LUSSETTI SERVOLANA TRIESTE – IL MICHELACCIO SAN DANIELE 56 – 65

Servolana: Cataruzza, Milic 6, Bratos ne, Pobega 6, Gori 2, Babich 2, Giustolisi 5, Leonardi 5, Godina 6, Fracassa ne, Deangeli ne, Palombita 24. All. Finetti
San Daniele: Falilone, Pellarini 17, Colutta 9, Polo 2, Domini 4, Bortoluzzi 13, D’Antoni, Bellina 12, Zakelj 4, Cella 2, Marin ne. All. Malagoli

Parziali: 16-18; 36-32; 48-49