Una imprecisa e caotica Lussetti cede alla Calligaris

Si ferma a cinque la striscia di vittorie consecutive della Lussetti Servolana, che cede tra le mura amiche contro la corazzata Calligaris Corno di Rosazzo
La Servolana si presenta senza le sue punte di diamante Palombita Giancarlo (risentimento muscolare) e Vujovic (stato influenzale), mentre la Calligaris arriva a Trieste senza il coach Cittadini, nelle stesse condizioni di Vujovic.
Dopo un primo quarto tendente all’equilibrio (14-16), grazie al “buzzer beater” di Crevatin da metà campo, gli ospiti trovano un primo break a favore nella seconda frazione, che li porta sulla 7-8 lunghezze di margine. Una bomba di Pobega, però, riporta i padroni di casa sul -5 a metà match (30-35 al 20′).
Dopo il colloquio negli spogliatoi, la Servolana deve aumentare il ritmo per rientrare subito in scia dei friulani, ma la coppia Piccini/Pigato prende in mano le redini del gioco e allontana i triestini fino al -17.
Coach Bisca chiama due time out quasi consecutivi per far reagire i suoi giocatori e cercare di mescolare le carte, ma il risultato non cambia. Le scelte di tiro risultano sempre più confusionarie e le percentuali calano ancora drasticamente (alla fine sarà 29% al tiro totale). La squadra di Biasizzo (giocatore/allenatore ottimo sostituto di Cittadini) non deve far altro che controllare il gap e portare a casa altri punti per restare in scia della Falconstar Monfalcone.

Prossimo turno, l’ultimo del girone d’andata, sabato 18 gennaio 2014 alle ore 20.30 alla Palestra Comunale (Via Atleti Azzurri D’italia, Romans d’Isonzo), contro l’ASAR Romans.

LUSSETTI SERVOLANA – CALLIGARIS CORNO DI ROSAZZO 54-68 (16-18, 14-17, 11-19, 13-14)

Servolana: Sculin 2, Cerniz 7, Carcangiu, Pobega 11, Macoratti, Totis 2, La Sorte 4, Crevatin 3, Godina 15, Schiano Di Zenise NE, Palombita P. 10.

Tiri da 2: 18/57

Tiri da 3: 4/17

Tiri liberi: 6/6

Falli fatti: 15

Falli subiti: 16

Rimbalzi: 35 (24+11, Totis 11)

Palle perse: 15

Palle recuperate: 12

Assist: 9 (Cerniz/Palombita G. 4)

Stoppate date: 1

Stoppate subite: 3

Corno: Avanzo NE, Bazzaro, Tonetti 5, Pigato 17, Miniussi 11, Biasizzo NE, Del Bianco, Nobile 4, Cecotti 3, Raccaro 7, Piccini 21.

 

Ufficio Stampa
U.S.D. Servolana

I nostri Sponsor